Itinerario III

Itinerario III
Proseguendo per la strada comunale Florinas-S. Maria di Sea, dopo alcuni tornanti, giunti sull'altipiano, la strada rasenta un abbeveratoio, in corrispondenza di una curva; procedendo per i campi, sulla destra, in direzione Sud, si incontrano i ruderi del villaggio di Punta Unossi, l'area più importante del territorio di Florinas ubicata sul pianoro di Sa Cuguttada, ai piedi dell'altura di Punta Unossi e a dominio della profonda vallata dei Giunchi.
L'insediamento è costituito da un agglomerato di capanne di varia tipologia, fra cui spicca una "capanna delle riunioni" con sedile circolare addossato alle pareti e basamento circolare centrale che forse sorreggeva un betilo-torre, ritrovato alla parete della capanna stessa.
Le capanne si dispongono intorno ad una singolarissima struttura nuragica, costituita da una piccola torre in opera rozza, forse originariamente chiusa a tholos, e in un secondo tempo rifasciata con una struttura in perfetta opera isodoma, senza che vi fosse risparmiato un ingresso. Probabilmente doveva essere una struttura di grande importanza e forse il fulcro stesso del villaggio: l'architettura isodoma è infatti tipica degli edifici di culto, e l'insediamento di Punta Unossi sembrerebbe caratterizzarsi come un tipico "villaggio-santuario".
Si ritorna alle auto; la strada comunale, a questo punto, prosegue, sterrata per circa 1300 metri, ed asfaltata nel tratto restante, in direzione di Florinas, dove hanno termine i nostri itinerari archeologici